Deprecated: class-phpmailer.php is deprecated since version 5.5.0! Use wp-includes/PHPMailer/PHPMailer.php instead. The PHPMailer class has been moved to wp-includes/PHPMailer subdirectory and now uses the PHPMailer\PHPMailer namespace. in /var/www/vhosts/effefferestauri.it/httpdocs/wordpress/wp-includes/functions.php on line 4964
Scopri tutte le nostre realizzazioni sul territorio - Effeffe Restauri

Chiesa Parrocchiale - Lodrone

Committente

Parrocchia Annunciazione di Maria - Lodrone

Luogo

Chiesa Parrocchiale Lodrone (TN)

Anno

2014 - 2015

Sono conclusi i lavori di restauro e consolidamento strutturale della Chiesa dell’Annunciazione di Maria a Lodrone. I lavori eseguiti, sotto la Direzione Lavori dell’arch. Gianni Cimarolli, sono iniziati nel dicembre 2013 e sono stati ultimati nel marzo 2015.

Hanno supervisionato i lavori la dott.ssa Nicoletta Pisù per gli scavi archeologici, l’arch. Giorgio Bellotti per la parte architettonica e l’arch. Ermanno Tabarelli per la parte artistica, responsabili della Soprintendenza dei Beni Culturali di Trento.

Le lavorazioni che la nostra azienda ha portato a termine si possono riassumere nelle seguenti fasi:

  • Consolidamento strutturale con la fornitura e posa in opera di micropali sul lato sudest, cuciture armate nelle lesioni presenti sull’arco Santo e sulla facciata principale e iniezioni in muratura nelle parti disgregate e pericolanti;
  • Rimozione e rifacimento del manto di copertura con integrazione di coppi di recupero, mediante foratura e legatura di ogni singolo elemento. Sostituzione delle lattonerie;
  • Consolidamento e restauro dell’intonaco esterno con velatura della superficie nelle cromie originali;
  • Pulizia e restauro degli apparati lapidei di facciata ed interni;
  • Scavo archeologico eseguito all’interno della navata con la scoperta di numerose lapidi e sepolture;
  • Restauro degli intonaci interni con lo scoprimento ed il ripristino delle decorazioni sull’avvolto del presbiterio;
  • Fornitura e posa in opera di nuova pavimentazione in marmo.

Le vicende relative alla costruzione della chiesa dell’Annunciazione sono rese parzialmente note da un documento datato 21 aprile 1499, con il quale i fratelli Francesco, Bernardino e Paride, conti Lodron, tramite un loro delegato, inoltravano al principe vescovo di Trento Udalrico di Lichtenstein la richiesta di poter consacrare la chiesa dedicata a Santa Maria Annunziata la cui fabbrica era stata avviata dal loro defunto padre Giorgio per ovviare all’eccessiva distanza che separava il paese di Lodrone dalla pieve di Condino. L’avvio dei lavori di edificazione si può quindi ragionevolmente collocare tra il 1452, quando i fratelli Giorgio e Pietro Lodron ottennero l’elevazione al rango comitale del Sacro Romano Impero, e il 1462, anno della morte di Giorgio.